Psicoanalisi del Testo. Sirene. Levante e l’Odissea diffusa

Ulisse nel suo viaggio infinito soffre del suo essere lontano da casa, ogni giorno cerca di trovare la rotta per tornare e mettere fine ai suoi tormenti. Ha provato ad evitare la partenza per la guerra di Troia fingendosi pazzo, ma viene scoperto e obbligato a partire. Il suo viaggio di ritorno a casa dura… Continua a leggere

Psicoanalisi del testo. Le ragazze stanno bene. Vasco Brondi e il presente senza tempo

Nel 2014 esce un disco di Vasco Brondi, il penultimo della sua carriera sotto il nome d’arte di “Le luci della centrale elettrica”. La canzone che preferisco è: “Le ragazze stanno bene”. E’ una canzone che sento spesso, dalla quale interpreto significati che mi stanno molto a cuore. Credo che la canzone parli di presentiamo,… Continua a leggere

Psicoanalisi del testo. Posthumous Forgiveness. Tame Impala e la musica al di là del mondo

Posthumous Forgiveness (Perdono Postumo), titolo del singolo dei Tame Impala, è il perdono di un figlio, Kevin Parker che scrive la canzone, a suo padre che lo tradisce. Il perdono però arriva tardi, quando il padre è già morto. Solo sul titolo potremmo scrivere pagine intere, pensando a come sia comprensibile che il perdono arrivi… Continua a leggere

Psicoanalisi del testo. Freccia Bianca. Lucio Corsi e la migrazione primordiale

Come si superano i momenti difficili? Davanti a questa domanda Lucio Corsi ci dà una risposta semplice che noi possiamo accettare senza sentirci ingannati, perché rispondere in modo semplice alle domande complesse spesso si rivela una buona idea. Con la canzone Freccia Bianca possiamo intuire che le storie, i racconti, le poesie sono un modo… Continua a leggere

Psicoanalisi del testo. Lezioni di poesia. Giorgio Canali, l’amore e l’impegno sociale

Nella canzone di Giorgio Canali la solitudine sembra poter essere oltre che una condizione di disagio un modo per stare meglio. Allontanarsi dagli altri per ritrovare il centro, nell’idea che così ci si allontana dai dolori del mondo. Lezioni di poesia fa un gioco strano e allo stesso tempo rivelatore. Definisce la distanza dal mondo,… Continua a leggere